Perdura emergenza approvvigionamento isofluorano ad uso veterinario

Ancora emergenza reperibilità isofluorano, il Ministero della Salute comunica che “entro il 25 giugno il medicinale veterinario ( contenente il principio attivo Isofluorano) Iso-Vet 1000 mg/g Vapore per inalazione, liquido -A.I.C. 104331 della ditta Piramal Critical Care Limited sarà disponibile sul territorio nazionale incluso le isole”

Purtroppo da un nostro controllo, eseguito presso i distributori di medicinali veterinari, il prodotto non è ancora disponibile. Probabilmente nella prossima settimana, forse un numero ridotto di flaconi potrà essere immesso nella distribuzione nazionale.

Il SIVELP, che più volte ha interrogato il Ministero a riguardo, ribadisce la necessità di una maggiore trasparenza e chiarezza in merito alla questione.

Il medicinale contenente isofluorano è disponibile nel mercato europeo e per giunta a prezzi concorrenziali con quelli del mercato nazionale. Il prezzo va dalle 49 sterline a 55,00 euro contro un costo in Italia di 193,00 euro come da prezzo di fustella.

Il suggerimento all’impiego di un altro gas anestetico rimane per la nostra categoria ancora molto oneroso, un vaporizzatore per sevofluorano costa mediamente 1300,00 euro ed una confezione di sevofluorano costa circa 350,00 euro come da prezzo di fustella.

Il perdurare di questa emergenza rappresenta per la categoria preoccupazione in quanto non è possibile garantire anestesie in sicurezza e pertanto invitiamo i colleghi a segnalare l’impossibilità di approvvigionamento a dgsa@postacert.sanita.it ed in copia conoscenza a info@sivelp.it


Scrivi un commento