3 thoughts on “Tassa sui cani non-sterilizzati

  1. DEMETRIO MERLO

    - Edit

    Rispondi

    E L ENNESIMA PAZZIA DI CHI NON SA PIU COME RACCOGLIERE SOLDI. DOPO ESSERSELA PRESA COI LAVORATORI E PENSIONATI ORA SI SFRUTTANO E RICATTANO ANCHE I CANI.
    PER MANTENERE IN ALBERGO GLI IMMIGRATI CLANDESTINI.
    RENZI TI TAGLIEREMO I COGLIONI

    1. Gentile Demetrio Merlo, questo è un progetto per togliere una gigantesca spesa pubblica che finora pensionati e cittadini senza reddito hanno mantenuto con i propri contributi. Chi è in pensione “versa” al sistema per un randagismo intoccabile. I Comuni potrebbero aiutare a fermare uno spettacolo indecoroso.

  2. Demetrio Merlo

    - Edit

    Rispondi

    buongiorno…il mio cane mi ha detto che vorrebbe staccare le palle a chi ha lanciato una proposta simile.gli ho detto che non si puo fare..ma i comuni comunisti sono contenti di aumentare le tasse per alimentare le loro clientele e mantenere zingari con sussidi piu acqua luce gas riscaldamento e i negri clandestini in albergo….da dove stuprano rubano e mendicano .i cani contribuiscono anchr a curare la salute degli anziani obbligandoli a muoversi e a socializxare facendo risparmiare il sistema sanit nazionale..e poi l affetto che danno non ha prezzo…tassa sui comunisti..!!!

Scrivi un commento