Il “maltrattamento” dei laureati

sv18L’Università non è più una garanzia, lo dicono in molti: scelta di laurea e reddito non sono un binomio strettamente consequenziale. Un tempo questa era una caratteristica di molti indirizzi umanistici, volti quasi per definizione alla cultura personale; oggi nel nostro Paese i meccanismi sono cambiati. Non è semplice definire tutte le cause dei laureati che non trovano accesso al mondo del lavoro o redditi decorosi ma la Veterinaria è un esempio clamoroso, specie se tratteggiamo un confronto con il resto d’Europa dove i redditi sono spesso mediamente di oltre 50mila euro, contro i nostri 15mila.

Leggi tutto sulla Settimana Veterinaria

 

Save


Scrivi un commento