DPCM 26 aprile 2020 – Inizio Fase 2 con parziale riapertura il 4 maggio

Il decreto legge DPCM 26 aprile 2020 da inizio alla Fase 2 che avrà inizio il 4 Maggio, prevede un allentamento delle misure restrittive in vigore.

L’allegato 3 riporta i Codici Ateco delle attività che possono riaprire. I Servizi Veterinari (cod. Ateco 75) possono tornare a svolgere l’attività ordinaria. Si precisa che i precedenti decreti legge 22 marzo e successivi consentivano già ai veterinari di svolgere l’attività di assistenza sanitaria agli animali. L’attività assistenziale agli animali e stata svolta adottando i DPI e tutte le precauzioni previste per la gestione e il contenimento dell’emergenza epidemiologica COVID-19

Dal 4 maggio sono inoltre previste le riaperture delle attività di manifattura, del commercio all’ingrosso e dei cantieri privati. I bar e i ristoranti potranno riprendere l’attività ma esclusivamente in modalità da asporto. Le attività fisiche motorie individuali sono concesse anche se distanti da casa e sarà possibile riprendere gli allenamenti solo per gli sporti individuali.

Per la lettura integrale del DPCM 26 Aprile scarica il file


Scrivi un commento