Boom di Veterinari in Italia

Sono circa 33.000 i Medici Veterinari ufficialmente iscritti agli Ordini in Italia, a inizio 2018.
A questi vanno sommati numeri non trascurabili di laureati in veterinaria che non si iscrivono all’Ordine: dipendenti di aziende mangimistiche, farmaceutiche, di ricerca, alimentari, consulenti GDO, addetti a certificazioni di vario genere, persino gestori di società pseudo-scientifiche, ecc…
In definitiva arriviamo al doppio dei veterinari della Francia (18.084), che ha una popolazione di pochi milioni di abitanti in più e soprattutto numeri maggiori di animali da compagnia ed un patrimonio zootecnico di bovini 4 volte maggiore, oltre che più avicoli, ovini, suini…
In Italia abbiamo anche una serie di nuove figure, con lauree simili, a bassissime prospettive di occupazione reale nel nostro mercato del lavoro.
Per cruccio degli Ordini Professionali segnaliamo che si addottorano ancora annualmente più o meno 1.100 studenti in veterinaria, dei quali circa 900 si iscrivono, e non sono del tutto remoti i casi di esercizio della professione da parte di non iscritti.

Angelo Troi – Segretario SIVeLP


One thought on “Boom di Veterinari in Italia

Rispondi a Mario Annulla risposta